28 aprile 2016

Intervista a Pierre Albuixech direttore del Nice Lawn Tennis di Nizza

Pierre Albuixech
DOMANDA : il Nice Lawn Tennis Club è stato fondato nel 1890, ci racconta brevemente questa lunga storia?
RISPOSTA : all'inizio il Tennis era in piazza Mozart, poi si è spostato al Park Imperial. La prima tennista campione del mondo ha giocato qui da noi, era Suzanne Lenglen, la casa che può vedere dietro il tennis era la casa di Suzanne Lenglen, la via del Tennis è intitolata proprio a lei, poi abbiamo avuto tanti altri grandi nomi di tennisti che hanno giocato qui. 
Il Re Gustavo 5° di Svezia, Romain Gary il celebre scrittore, quando ero giovane mi ricordo che facevo giocare Anthony Quinn, il famoso attore, poi all'epoca c'era il Gran Torneo ed hanno giocato tutti i numeri uno del mondo, Ilie Nastase, Guillermo Vilas, Bjorn Borg, Yannick Noah…. è un Club veramente carico di storia. Siamo vicino al famoso liceo del Parc Imperial che ha più di 3.000 allievi, alla bellissima Chiesa Russa, insomma è un quartiere elegante e molto protetto.

D : qual'è il ruolo del vostro Club nel Dipartimento 06 e nella Federazione Tennis?
R : è un Club associativo ed è il più grande di Francia al di fuori della regione parigina.
Abbiamo più di 1.400 licenze di tennis ogni anno; licenze di tennis in un Club con molti tesserati che vede soltanto il gioco del tennis, non altre specialità sportive. Ad esempio anche a Tolosa vi è un Club con molti tesserati, ma è composto da varie specialità sportive, mentre noi siamo un Club rivolto solo al gioco del tennis, per questo contiamo moltissimo per la Federazione Tennis di Francia.
Abbiamo quindi un ruolo molto importante per la Lega Tennis, al di là della lunga storia, abbiamo il Torneo internazionale ATP (Association of Tennis Professionals) e contiamo moltissimo anche per la Federazione Francese di Tennis.

D : che tipo di impegno e quale attenzione avete verso i giovani che frequentano il Club?
R : abbiamo molta attenzione per i giovani, i nostri insegnanti sono educatori sportivi, non soltanto esperti di tennis dato che dobbiamo dare ai giovani voglia di giocare a tennis e crescere nello sport ma soprattutto considerare il Club una seconda casa, ove avere piacere di venire ed acquisire dei valori essenziali non soltanto per lo sport del tennis ma in generale per la vita: determinazione, tenuta, spirito combattivo e valori morali come la lealtà, la generosità e la voglia di fare squadra con i propri compagni. Abbiamo più di 700 giovani iscritti quindi abbiamo un ruolo capitale nei loro confronti. Quanti giovani hanno giocato da noi, ed ora che sono genitori, mamme e papà, portano i loro figli ad imparare qui da noi. Abbiamo fatto bene il nostro lavoro se ciò accade.
Anche Noah, che è cresciuto al nostro Club, quando passa da Nizza viene a giocare da noi, con grande piacere, sente di essere in famiglia.

D : dal 17 al 23 maggio il Club accoglierà l'Open di Nizza-Costa Azzurra, con i giocatori dell'ATP (Association of Tennis Professionals). Cosa rappresenta per il Club questo importante avvenimento sportivo?
R : intanto le dico che sono il co-direttore dell'Open di Nizza, è per me un privilegio ed è non soltanto la festa sportiva del Club ma la festa sportiva della città di Nizza, del Dipartimento 06 dato che di chiama Open Nice-Cote d'Azur. Open NCA è il torneo di tutti i nizzardi, di tutto il Dipartimento, abbiamo 27.000 spettatori, 140 milioni di telespettatori alle televisioni di 15 paesi, ne siamo fieri ed orgogliosi per la città, per il Dipartimento 06.
Ne approfitto per ringraziare il Sindaco di Nizza e Presidente del Conseil Régional, Christian Estrosi, che ha voluto e sostenuto questo torneo. Ringrazio anche il Presidente del Conseil Général, Éric Ciotti per il sostegno e lo sviluppo di questo torneo. Grazie al sostegno di Estrosi e Ciotti questo torneo può continuare ad avere forte risonanza e grande partecipazione di atleti e di pubblico. Estrosi e Ciotti ci offrono il sostegno delle Collettività Locali, sostegno che è basilare per tutti noi, pensi che abbiamo un budget di 1,7 milioni di euro per tale avvenimento. Desidero proprio ringraziarli di cuore per il loro impegno.

D : quali sono i vostri rapporti con la Camera di Commercio Italiana di Nizza?
R : Anzitutto rapporti di grande amicizia con la Presidente della Camera di Commercio, Patrizia Dalmasso, che è anche un'ottima giocatrice, amicizia anche con il Direttore Agostino Pesce. Patrizia ed Agostino sono membri italiani del Club, Desideriamo attrarre la clientela italiana all'interno del Club, tenuto conto che siamo in una "location" magnifica, offriamo la possibilità di imparare, giocare e vivere questo bellissimo sport. Anch'io, come tantissimi " nizzardi", ho una grande affinità con gli italiani, a livello di gusto, di cultura e di cibo, condivido il loro amore per le belle cose ed i bei luoghi. Proprio per questo credo che i tanti italiani che hanno le loro residenze secondarie a Nizza e dintorni, o che vengono per il fine-settimana, potrebbero ben usufruire dei servizi che il nostro Club offre: attività sportiva, relax, convivialità e buona cucina, ovviamente! E' con questo spirito che il nostro Club e la Camera di Commercio, in quanto partner, si rivolgono alla clientela italiana che ama così tanto la Costa Azzurra. 

D : chi è Pierre Albuixech?
R : ho appena compiuto 60 anni, sono nato in Algeria, sono un "Pied-Noir". All'età di 10 anni i miei genitori mi hanno iscritto al club ed ho iniziato a giocare. Ho anche frequentato il Tennis études del Park Imperial, e mi sono presto appassionato al tennis. Con il passare degli anni mi sono dedicato totalmente a questo sport sino a diventare più volte campione di Francia di doppio, in équipe ho giocato con Yannick Noah, Gilles Moretton ecc...
Nella prima parte della mia vita sono stato giocatore, poi entraîneur per 25 anni, e nel 2005 i dirigenti del Club mi hanno assunto per sviluppare non solo l'attività sportiva ma l'intero Club.
Dal 2010 dirigo il Torneo ATP, pensi che a dodici anni raccoglievo le palle, a vent'anni giocavo nel Torneo, oggi lo dirigo. Quando sono arrivato dall'Algeria i miei genitori mi hanno iscritto al Tennis del Park Imperial ed ora io lo dirigo. La boucle est bouclée! (il cerchio si è chiuso) sia per il Torneo ATP che per il Club.
Ho molta gratitudine per le persone che hanno creduto in me e mi hanno permesso di assumere responsabilità sempre maggiori. Ad oggi il Club va molto bene, ha tanti iscritti che giocano da noi ed hanno piacere di trascorrere del tempo assieme.   

 
 
 

Di Massimo Felici

Nice Lawn Tennis di Nizza : http://www.niceltc.com
Torneo ATP di Nizza : http://www.opennicecotedazur.com

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...