24 giugno 2015

"Vivere, lavorare ed inserirsi in Francia": per orientarsi in Francia e in Costa Azzurra








Oggi vorremmo segnalarvi la pubblicazione della guida "Vivere, lavorare ed inserirsi in Francia", a cura di Bruno Capaldi.
La guida vuole essere uno strumento di orientamento per quegli italiani che desiderano stabilirsi in Francia, o che si sono già trasferiti senza tuttavia aver maturato la consapevolezza delle ricadute pratiche che questo passo comporta.

La guida si divide in 4 capitoli che affrontano le principali aree di interesse per i cittadini italiani.
Nel primo capitolo si parte con una panoramica sulla situazione demografica (si calcolano circa 33.000 italiani residenti nella regione, di cui 10.000 nella città di Nizza) e sulla presenza delle istituzioni italiane presenti nella Circoscrizione  Consolare di Nizza, dal Consolato Generale (con gli enti collegati), alla Camera di Commercio Italiana di Nizza, fino ai patronati e alle associazioni.
Molto importante il secondo capitolo, sul tema dei diritti e dei doveri dei cittadini italiani residenti in Francia, che devono osservare regole specifiche in vigore in entrambi i paesi, in merito al diritto di soggiorno, al diritto di voto e all'assitenza sanitaria.
Il testo affronta poi le problematiche relative al lavoro, al welfare, al fisco e alla vita pratica, dall'aprire un conto in banca all'istruzione dei figli. In appendice trovate un elenco completo degli indirizzi utili.

La guida  "Vivere, lavorare ed inserirsi in Francia" è distribuita gratuitamente e potete trovarla nelle sedi del Comites e del Consolato Generale d'Italia, al 72 di Boulevard Gambetta a Nizza e al desk della Camera di Commercio Italiana di Nizza, 11 di Avenue Baquis a Nizza.

Potete inoltre consultarla direttamente sul sito web del Comites al seguente link guida on line.


A cura di Cinzia Corbetta


Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...