8 aprile 2015

Costruzioni e bandi pubblici in Francia: un seminario per capire come fare




Siete interessati a partecipare a dei bandi pubblici in Francia ma non sapete quale procedura seguire? Oppure non sapete a chi rivolgervi e quali documenti occorrono per realizzare progetti edilizi in Francia? Il 18 Aprile 2015 alle ore 14.30 Il Centro di Formazione della Chambre de Commerce Italienne organizza un incontro rivolto a imprese operanti nel settore edilizio che ha lo scopo di fornire tutti gli strumenti necessari per sapere come districarsi all’interno della burocrazia francese.
Ecco il programma del seminario:

Il programma:
Costruire e progettare in Francia a cura dell’architetto Sylvia Ferraris
  •  L’acquisto del Bene:
    • Diretto o VEFA (Vente en futur ètat d’achèvement);
    • Nominativo di persona fisica o SCI Immobiliare;
    • Possibilità di acquisto con clausola sospensiva di ottenimento del PC nell’atto.
  • I Permessi:
    • DP (Déclaration Préalable);
    • DT (Déclaration de travaux);
    • PC (Permis de construire).
  • Nuova costruzione, ristrutturazione privata o ristrutturazione su ERP:
    • Differenze, obblighi e normative;
    • Bureau de Contrôle;
    • Bureau SPS.
  • Il cantiere e le imprese.
  • I controlli finali e la conformità
Bandi pubblici a cura dell’architetto Giuseppe Anzalone
  • Tipologia degli appalti, livelli economico-prestazionali e analisi delle stazioni appaltanti
  • Studio dei documenti costituenti l'appel d'offre ed a quelli da redigere in risposta alla stessa.
Se siete interessati, potete iscrivervi direttamente on line sul sito del Centro di Formazione della Chambre de Commerce Italienne.


a cura di Cinzia Corbetta

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...