19 novembre 2014

Liguria, la più spettacolare pista ciclabile a bordo mare




“L'unico vero viaggio verso la scoperta non consiste
nella scoperta di nuovi paesaggi,
ma nell'avere nuovi occhi”



Con le parole di Marcel Proust iniziamo questa riscoperta delle bellezze paesaggistiche e culturali dei due “fronti”, quello italiano e quello francese, insieme all'amica più comune da queste parti :
la bicicletta.
Infatti con  lei possiamo gustare la Pista Ciclabile del  Parco Costiero del Ponente Ligure,  una delle più lunghe del Mediterraneo.



Lunga complessivamente oltre 20 Km, il percorso è fruibile da pedoni e ciclisti in entrambe le direzioni di marcia.
La Pista Ciclabile nasce sul tracciato costiero della vecchia ferrovia a binario unico tra Ospedaletti e San Lorenzo al Mare, sulla linea FS Genova-Ventimiglia, dismessa nel 2001 e spostata a monte.
La linea è stata bonificata e trasformata nell’attuale pista ciclabile dalla società a maggioranza pubblica Area 24. I primi tratti sono stati completati nel 2008.
Una sosta culinaria a metà strada sarà ovviamente una tappa obbligata....Consideriamola una passeggiata d'allenamento, prima di affrontare la più lunga pista ciclabile d'Europa, che si snoderà entro 18 mesi da Cadice in Spagna ad Atene in Grecia, passando per Barcellona, Nizza, l'Italia del nord, la Croazia e l'Albania,
per un totale di 5900km!






La pista ciclabile costruita sulla Riviera dei Fiori si estende lungo un tratto della stupenda costiera ligure ed attraversa ben 8 Comuni, da Sanremo a San Lorenzo a Mare.
Il progetto della ciclabile, iniziato nel 2008, una volta completo sarà di circa 60 Km coprendo quindi una grossa fetta delle riviera Ligure di Ponente.
La pista permette di percorrere l’itinerario in sicurezza e serenità, grazie alle 28 telecamere di videosorveglianza ed ai numerosi impianti di SOS disponibili per chi dovesse avere bisogno di aiuto.
Tutto il tracciato prevede continui imbocchi diretti dai comuni ogni 350 metri, ed è stato progettato pensando al comfort e alla tranquillità degli utenti. Prevede una serie di punti di sosta con panchine, parcheggi per biciclette, fontanelle per bere, punti ristoro, bar, ristoranti, alberghi per il pernottamento, e stand per il noleggio biciclette.
La pista ciclabile nella riviera ligure di Ponente permette inoltre l’accesso alle innumerevoli spiagge e scogliere incontaminate, alcune un tempo non raggiungibili se non via mare.
La pista è per tutti i gusti e tutte le età: dalle mountain bike alle biciclette da passeggio, fino ai tandem per due o più persone. L’accesso è consentito anche ai pedoni, cui è riservata una corsia apposita, e agli appassionati dei pattini a rotelle o dello skateboard grazie al fatto che l’itinerario è in prevalenza pianeggiante, rettilineo e facile da percorrere, e si snoda in mezzo alla profumata e coloratissima flora costiera della Riviera di Ponente.



Per dare un’idea più precisa della pista, descriviamo il primo tratto lungo 8 km, che va da Sanremo al contiguo stupendo paesino di Bussana.
A partire dalla zona foce, il tracciato segue il mare costeggiando dapprima la magnifica Passeggiata dell’Imperatrice per poi proseguire affiancandosi al Lungomare delle Nazioni, alla zona dell’ex stazione ferroviaria e alla Fortezza di Santa Tecla.
In prossimità del Porto Vecchio, la pista si incunea progressivamente nel nucleo urbano di Sanremo e procede attigua all’Aurelia nel tratto di Corso Orazio Raimondo.
Subito dopo il Porto Vecchio in direzione Arma di Taggia, è presente un tratto distaccato di pista ciclabile contiguo a Corso Trento e Trieste – in prossimità della serie di spiagge ed alberghi del litorale – che si unisce poi al percorso principale all’altezza della spiaggia del Morgana.



L’ultimo tratto della zona Sanremo-Bussana, infine, si dispiega a lato di tutta la zona balneare orientale di Sanremo, costituita da una serie di spiagge molto frequentate in estate da giovani e non. Attraversando un paio di gallerie ben illuminate, la pista prosegue poi verso Arma di Taggia sovrastando gli stabilimenti balneari di Bussana a Mare.

Andrea De Petris
image credits: info-sanremo.com



Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...