10 novembre 2014

Appunti di viaggio: Gourdon, uno dei villaggi preferiti dai francesi


Oggi vi porto a visitare un altro gioiello nascosto nell'entroterra della Costa Azzurra: Gourdon, uno dei villaggi preferiti dai francesi, visto che ha partecipato, l’estate scorsa, alla trasmissione del canale France 2,  “le village préféré des français” in rappresentanza della regione Alpes-Provence-Côte d’Azur.
Situato sulle alture della valle del Loup, dalle sue piazze-terrazza si abbraccia una vista che va da Nizza a  Théoule, in pratica una buona parte della Costa Azzurra.  L’aria è rarefatta e le nubi sono così vicine che sembra di poterle toccare.




Gourdon è il tipico villaggio medievale costruito su uno sperone di roccia (en nid d’aigle), di cui è ricca la regione: imperdibili sono la notevole chiesa in stile romanico, risalente al XII secolo, e il castello fondato nel IX secolo.
Purtroppo il castello non è più accessibile al pubblico, ma è possibile visitare il giardino pensile, su appuntamento da aprile a settembre: questo giardino è uno dei più affascinanti che abbia mai visto. In poco spazio, su terrazzamenti appoggiati su archi imponenti, si trovano concentrate le tipologie di giardino che si sono sviluppate nei secoli: un giardino medievale, uno all'italiana, uno alla provenzale e una "terrazza d'onore" disegnata da André Le Nôtre, il "giardiniere" di Louis XIV à Versailles.
Gourdon offre anche molti spunti per chi ama la vita all'aria aperta: escursioni tra i sentieri delle alture e della valle del Loup (Chemin du Paradis, Plateau de Cavillore, GR51), parapendio, sport acquatici sul fiume. Per concludere la visita, vi consiglio di percorrere le Gorges du Loup e di fermarvi ad ammirare le Cascades Saut du Loup (costo 1€)






 Ph Cinzia Corbetta




Si consiglia di visitare Gourdon in primavera ed estate, soprattutto per chi desidera fare attività sportiva. Il villaggio può riservare tuttavia suggestivi scorci anche in autunno e inverno, nelle giornate terse e soleggiate che la riviera è capace di regalare.

info:
Site officiel de Gourdon
Le château de Gourdon


a cura di Cinzia Corbetta

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...